Visita anche il Camping Village Le Calanchiole ***
Piazzole, bungalow, appartamenti sul mare



Loc. Lido di Capoliveri 57031 Capoliveri (LI)
Tel. 0565 933414 - 328 8424336 - 338 9057946 - Inverno 0565 933488 - 338 9057946 - Fax 0565 940001
Skype - mail: info@elbacampinglido.it


PORTOFERRAIO

Comune di 11.000 abitanti, Portoferraio è la "capitale" dell' isola, conosciuta come Fabricia per i romani, Feraja in epoca mediovale.
Importanti ricordi dell'imperatore Napoleone si trovano nella Chiesa della Reverenda Misericordia. Sorta nel 1677 per iniziativa della omonima confraternita conserva la maschera di bronzo di Napoleone rilevata dal dottor Antonmarchi, medico personale dell'imperatore, a S. Elena, oltre le reliquie di S. Cristino martire, patrono della città. Chiese romane, Fortezze medicee, ricordi napoleonici si mescolano a Portoferraio, principale approdo, capolinea dei servizi marittimi.
Il centro storico conserva un sapore paesano, schietto, pittoresco con viuzze strette, vecchie case e balconi fioriti. Bellissima la chiesa del Ss. Sacramento, risalente al 1551. Dalla parte sinistra, entrando nella chiesa, vi è un tempio votivo dedicato ai Caduti dell' Elba nella guerra del 1915-18. Da visitare anche la cinquecentesca Chiesa di S. Rocco con attiguo piccolo cimitero dove un tempo venivano seppelliti i morti di pestilenza e giustiziati.



Portoferraio, con i suoi 24.5 km di costa, quasi interamente accessibile da terra, offre certamente innumerevoli possibilità di balneazione e spiagge confortevoli: a 8 km troviamo la Biodola, la seconda per estensione con i suoi 600 m di sabbia dorata e fine. Questa spiaggia può essere raggiunta tramite mezzi pubblici o in auto anche se il parcheggio non è molto ampio. Vicina la spiaggia di Scaglieri, 150m di arena finissima che declina delicatamente verso il mare, anche questa raggiungibile con mezzi pubblici o auto, prendendo una deviazione sulla destra prima di giungere alla Biodola. Il Forno è un piccolo specchio di terra verso il mare dal quale, lungo un sentiero di mezza costa, si può effettuare una piacevole escursione fino a Punta penisola. Raggiungere Viticcio, a sei km da Portoferraio, è un pò faticoso, ma una volta arrivati sarete ripagati da un panorama incantevole e da una tranquillità unica. Le dimensioni dell' Enfola (200 m) seppure ridotte sono in grado di offrire diverse possibilità: la spiaggia è divisa da una parte nord dell'istimo e un'altra che si affaccia sul golfo del Viticcio, con un piccolo molo di approdo ed un'altra, raggiungibile solo a piedi che conduce alla sommità del promontorio. la caratteristica della minuta Sansone sono i ciottoli bianchissimi e perfettamente levigati. Da qui si può ammirare uno dei panorami più belli della costa nord dell' isola. Raccolta tra il mare luminoso e trasparente e la costa scoscesa vi si accede a piedi.
Per raggiungere Acquaviva si deve percorrere una strada sterrata che parte dalla provinciale per l'Enfola con il fondo in ghiaia e si arriva in questo angolo di 80 m di tranquillità e di sole. Dalla spiaggia di Acquaviva, nuotando lungo la costa in direzione ovest si può arrivare ai lidi della Sorgente, un anfratto piccolo, ghaioso e con alte roccie bianche, e di Acquavivetta. A Seccione vi si arriva con un percorso da fiaba: 120 scalini per giungere nei 180 m di spiaggia bella e tranquilla con fondo in ghiai e parte di "sacche" di sabbia. Una ripida scaletta e poi ecco i 370 m di ciottoli levigati e bianchi che rendono l'acqua particolarmente limpida e un fondale adatto alle escursioni subacquee: siamo a Capo Bianco, all'interno della riserva marina dello Scoglietto dove è vietata la pesca subacquea. Se non amate il vento o la brezza intensa l'angolo ideale è la vicina Padulella: 170 m di ghiaia ed alghe. A ridosso di una passeggiata a mare e dei gradini pubblici, si trovano i 400 m delle Ghiaie: ciottoli bianchi e abbondanza di fauna marina per le immersioni in apnea. Tra questa spiaggia e la Padulella c'è Cala dei Frati, caratterizzata dai fondali cristallini e spesso deserta essendo raggiungibile solo via mare. A piedi si può invece arrivare a Le Viste, collocata sotto le fortificazioni medicee. Da qui, con una piccola imbarcazione, si può raggiungere l'isolotto dello Scoglietto. Tra Forte Stella e la Torre della Linguetta, troviamo la spiaggia del Grigolo, in pieno centro storico, sede della sezione della Lega Navale Italiana. Suggestiva la spiaggia di Schiopparello, un'esile striscia di ciottoli, la cui prosecuzione sono i Magazzini. Il fondo è in ghiaia, degrada lentamente verso il mare, ma la sua particolarità è la prateria di Posidonia che ricopre completamente il luogo.Infine Ottone e Ottonella, lunghi circa 700 m, sono ricoperte di ghiaia e arena. Un luogo decisamente tranquillo e protetto dai venti.

PORTO AZZURRO

Comune di 3100 abitanti, a 15 km da Portoferraio, Porto Azzurro sorge in una protetta insenatura del Golfo di Mola,sfruttata fin dall'antichità come scalo naturale nelle rotte marittime tirreniche.
Tre i principali luoghi da visitare. Importante il Santuario della Madonna di Monserrato fatto costruire nel diciasettesimo secolo dal governatore spagnolo y Leon, che deriva forse il suo nome dal famoso Santuario nelle vicinanze di Barcellona. L'immagine della Vergine, conservata nel Santuario, è considerata la copia perfetta di quella esistente nell'omonimo Santuario in Spagna.
Da visitare anche il Forte San Giacomo, sede della casa di pena, fortezza spagnola  del diciasettesimo secolo,dove sono in vendita interessanti prodotti artigianali e la chiesa spagnola con il monumento marmoreo del generale Diego D'Alarcson. Da Porto Azzurro sono consigliate le escursioni al laghetto di Terranera e a Monserrato.



E' questo il comune con il minor sviluppo costiero, poco più di 5 km. Esposto a sud e facilmente raggiungibile è Reale, da dove, a nuoto, è possibile raggiungere il laghetto di Terranera. Arena soffice e vellutata per Barbarossa, posta ai piedi di una fortezza spagnola. La Rossa è piccola e sabbiosa, ma la sua tranquillità,in piena estate, è scossa da piccoli natanti. La Rossa rappresenta un curioso modo di coesistere di vita di paese e di mare, dato lo stretto contatto con il tessutourbano. Affianca sul Golfo  e protetta dai venti è Mola: incantevole di giorno, suggestiva di notte.

CAPOLIVERI
Arroccato su un piccolo colle, Capoliveri è situata in una posizione strategica affacciandosi, da una parte, su il golfo di Porto Azzurro, e dall'altra sul golfo Stella con la suggestiva visione del monte Capanne.
Capoliveri è un antico castello fortificato dai pisani nel dodicesimo secolo.
E medievale è la chiesa di S. Michele di cui rimangono solo parti della abside, sufficienti però a dedurne che doveva trattarsi di un raro esempio della più pura architettura pisana.
Si racconta che papa Gregorio undicesimo, nel viaggio che riportava la sede pontificia da Avignone a Roma, sorpreso da una tempesta fosse salito a S. Michele e qui vi avesse celebrato la messa.
Sul declivio meridionale di Capoliveri sorge il Santuario delle Grazie.
Il centro di Capoliveri è carettirizzato da viuzze strette dette chiassi, scalinate, voltoni in granito e casette sbiadite.
Una visione di insieme si può ottenere facendo un giro lungo il viale strettissimo che corre intorno al paese.
Capoliveri
è piuttosto vivace in estate quando i piccoli negozi di artigianato, le enoteche, i locali di ristoro e di ritrovo conferiscono al paese una intensa vita notturna.
Tra le feste più importanti quella tradizionale dell' "Innamorata" che si celebra il 14 luglio.



La sua costa, 35 km, è la più estesa di tutta l'isola.Una delle prime spiagge ad aprirsi alle richieste del turismo è stata Naregno, un'arena finissima che si estende per 500 metri, ricca di infrastrutture.
Poco distante le piccole spiagge di Straccoligno e Calanova. Innammorata è una delicata cala dove il mare cristallino si rispecchia nel cielo dove si possono raggiungere, a nuoto, le isole Gemini; Pareti è un piccolo lembo di sabbia; Morcone, a ridosso del promontorio, è ricca di arena soffice; Madonna delle Grazie è piccolissima in sabbia e ghiaia.
Anche Barabarca è piccola in sabbia e ghiaia. Zuccale, in sabbia, è collocata in uno degli anfratti,  più affascinanti e tranquilli della costa.
Lido di Capoliveri è ampia e ricca di infrastrutture: spiaggia ideale per chi vuole gettarsi immediatamente in acqua.Facile accessibilità anche a Norsi una spiaggia in sabbia e ghiaia mentre Felciaio è una graziosa insenatura di sabbia con un porticciolo naturale dove regnano quiete e tranquillità.



Medesime caratteristiche si trovano a Margidore, dal fondale ricoperto sia di sabbia che di sassi levigati. Lacona, tra le più estese, è invece dotata do finissima sabbia tra le cui dune fiorisce il pancrazio marittimo. Bellissime anche Laconella con le sue due linee di scogli nel mare.Raggiungibili solo via mare le spiaggette della Costa dei Gabbiani.





Scarica e stampa il nostro catalogo in .pdf:
Copertina - 427 kb
Camping - 922 kb
Caravan - 1,3 M
Bungalows - 1 M
Appartamenti - 927 kb
Offerte - 1 M
Mappa camping - 1 M
Cartina Elba - 1 M